rotate-mobile
Licata Licata

Canile senza corrente elettrica da ben due mesi: ormai è emergenza

Da tre mesi, lo stabile, non è più gestito dall’associazione “I delfini onlus” del presidente da Angelo Rinascente

Il canile di Licata vive in emergenza. Si, perché, nella struttura da cinquanta giorni manca la corrente elettrica. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, da tre mesi, lo stabile, non è più gestito dall’associazione “I delfini onlus” del presidente da Angelo Rinascente che l'ha ceduta al Comune perché l'ente non ha pagato le spettanze arretrate che ammontano a circa 20 mila euro.

“Non è possibile che la struttura sia lasciata senza fornitura elettrica - ha detto Rinascente - alimentata solo da un generatore di corrente alternata”.

“Siamo stupiti – dice  D'Orsi - del fatto che il Servizio Veterinario di Agrigento, il quale rappresenta l'organo di controllo, non è intervenuto in merito a tale grave vicenda chiedendo delucidazioni all'amministrazione. Al momento pare che l'energia elettrica venga erogata tramite un generatore elettrico per poche ore al giorno. È chiaro che la mancanza di energia elettrica possa causare problemi di carattere igienico - sanitario. Questa amministrazione, considerato che ha limitate o quasi nulle capacità di ascolto, quali soluzioni ha approntato per attenuare o dare soluzione al problema del randagismo?”.

A respingere tutte le accuse, ci pensa l’Amministrazione comunale: “Dai referenti comunali del servizio di gestione del canile - dichiarano il sindaco Galanti e l'assessore al Randagismo Laura Termini - abbiamo avuto assicurazione circa la perfetta funzionalità del servizio. In quanto ai problemi di allaccio elettrico, ci preme sottolineare che, essendo il vecchio contratto di fornitura di energia elettrica stato sottoscritto da Rinascente, nella qualità di rappresentante legale dell'associazione Delfini, è stato lo stesso presidente a disdire la fornitura, senza peraltro informare preventivamente l'amministrazione comunale. Si è immediatamente posto rimedio mediante l'attivazione di un gruppo elettrogeno in attesa che l'Enel effettui il riallaccio, visto che abbiamo già sottoscritto il contratto di voltura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canile senza corrente elettrica da ben due mesi: ormai è emergenza

AgrigentoNotizie è in caricamento