Martedì, 16 Luglio 2024
Piano di azione e coesione / Licata

Regione, quasi mezzo milione di euro per la messa in sicurezza del canale Mollarella

Il governo Schifani, in tutto, ha previsto interventi per oltre 6 milioni di euro: l'alveo sarà ripulito dai detriti e dalla vegetazione

Il governo Schifani ha previsto interventi per 6 milioni di euro per la messa in sicurezza dei fiumi siciliani. Nell'Agrigentino riguarderanno il canale Mollarella, in territorio di Licata, lungo il quale verranno effettuati il taglio della vegetazione e la rimozione dei detriti presenti in alveo, per un importo di 498.500 euro.

I fondi, fa sapere la Regione con una nota dell'ufficio stampa, saranno impiegati grazie a una convenzione stipulata tra l'Autorità di bacino, guidata dallo stesso governatore, e il Dipartimento regionale tecnico. Hanno sottoscritto la convenzione il segretario generale dell'Autorità di bacino Leonardo Santoro e il dirigente generale del Dipartimento regionale tecnico Duilio Alongi.

Secondo quanto stabilisce l'accordo, il Dipartimento regionale tecnico diventa soggetto attuatore degli interventi e stazione appaltante. Le opere, la cui realizzazione graverà sui fondi del Piano di azione e coesione (Programma operativo complementare) 2014-2020, saranno mirate ad assicurare la difesa del suolo e la mitigazione del rischio idrogeologico, il risanamento delle acque e la manutenzione dei corpi idrici.

I progetti esecutivi sono già stati commissionati dall'Autorità di bacino all'ufficio speciale per la Progettazione ed al Genio civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, quasi mezzo milione di euro per la messa in sicurezza del canale Mollarella
AgrigentoNotizie è in caricamento