Lunedì, 26 Luglio 2021
Licata

Galanti scrive a Musumeci: "Sospendere il pagamento delle bollette idriche"

"Costringere la gente a recarsi presso gli sportelli postali o bancari nonostante il momento particolarmente delicato - dice il sindaco - favorirebbe il nascere di assembramenti, cosa che, invece, va assolutamente evitati"

(foto ARCHIVIO)

Il sindaco di Licata Giuseppe Galanti, con una nota indirizzata al presidente della Regione Nello Musumeci ha chiesto una sospensione temporanea del pagamento delle bollette idriche. 

"La richiesta - dice - prende spunto dalla necessità di non allentare la morsa alla lotta al Coronavirus, in considerazione del fatto che una delle armi meglio indicate per contenere e contrastare il fenomeno è quello di vietare la libera circolazione di tutti i cittadini, se non per casi analiticamente indicati dai decreti presidenziali che disciplinano la materia. Costringere la gente a recarsi presso gli sportelli postali o bancari per procedere al pagamento delle bollette varie - continua Galanti-, nonostante il momento particolarmente delicato, favorirebbe il nascere di assembramenti, cosa che, invece, va assolutamente evitata per non alimentare eventuali casi di contagio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galanti scrive a Musumeci: "Sospendere il pagamento delle bollette idriche"

AgrigentoNotizie è in caricamento