menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In arrivo i conguagli idrici della discordia, il Comune: "Ecco quando sono dovuti"

L'amministrazione Galanti precisa che gli importi precedenti al 2019 non debbano essere pagati

Arrivano le prime bollette per i conguagli idrici nelle case dei licatesi. L’amministrazione comunale precisa che la stessa si è "attivata interfacciandosi con la gestione commissariale dell’Ambito Ag9 verificando che le stesse sono in linea con quanto aveva deliberato l’assemblea territoriale idrica della provincia di Agrigento".

Se le bollette dovessero però indicare importi riferibili ad arretrati relativi ad anni antecedenti il 2019, si tratta di importi non dovuti "e quindi - dice una nota - occorre rivolgersi presso gli uffici ex Girgenti Acque di via Giarretta per richiedere la correzione e la nuova emissione delle bollette corrette. Occorre, comunque, effettuare la verifica dei dati dei componenti il nucleo familiare onde consentire una corretta emissione delle stesse".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento