menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio delle attività natalizie a Licata

Paolo Licata: "Si è trattato di un’esperienza positiva sotto tutti i punti di vista, malgrado...

A conclusione del periodo legato alle festività natalizie e di inizio del nuovo anno, l’assessore comunale al Turismo Paolo Licata, traccia un bilancio della manifestazione. L’assessore Licata, preliminarmente, ritiene doveroso ringraziare, a nome personale e dell’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Angelo Graci, tutti coloro che hanno contribuito alla organizzazione e riuscita del programma che ha registrato diverse manifestazioni. “Il riferimento – sottolinea l’assessore – è ai commercianti, alle varie associazioni ed anche ai singoli cittadini che si sono prodigati per regalare alla città momenti di svago e di serenità. Mi auguro che per l’avvenire molte altre associazioni e cittadini possano seguire l’esempio di chi quest’anno ha fatto da apripista per una proficua collaborazione con l’amministrazione comunale, mettendo da parte personalismi, perché lavorando tutti assieme si possono raggiungere obiettivi che la città e i suoi abitanti meritano”.

In quanto al bilancio della manifestazione, così l’assessore aggiunge: “Si è trattato di un’esperienza positiva sotto tutti i punti di vista, malgrado qualcuno abbia fatto di tutto per oscurare l’impegno profuso dall’amministrazione comunale. Il Presepe vivente, organizzato nel quartiere Marina, oltre a rivitalizzare la zona, ha richiamato numerosi visitatori, non solo di Licata ma anche dai paesi limitrofi. Analogo successo - continua Licata - hanno riscontrato tutte le attività registrate all’interno del chiostro di San Francesco, con mostre, tra le quali mi piace citare quella di preziosi e numerosi modellini navali concessi dal prof. De Marco, presepi vari e degustazioni. Non vanno dimenticate diverse manifestazioni tenutesi all’interno del teatro comunale, tra le quali spicca la mostra permanente di presepi realizzata dagli alunni delle scuole cittadine ed ancora da ricordare gli spettacoli fatti nelle piazze cittadine". A conclusione dela nota, l'assessore Licata, traccia il resoconto delle spese sostenute dall'amministrazione: "tengo a indicare analiticamente le spese sostenute dall’Amministrazione comunale:  9.950,00 euro per le luminarie natalizie nei corsi principali; 1000,00 euro per gli addobbi floreali dell’albero sottostante il Palazzo di Città, le stelle di natale posizionate nelle finestre e all’interno dello stesso Palazzo, e per gli addobbi floreali del chiostro di S. Angelo; 2.190,00 euro per il service; 1.023,66 europer la Siae; 1.000,00 euro per il presepe vivente del rione Marina; 3.000,00 euro per lo spettacolo e la proiezione del film dedicato a Rosa Balistreri; 500,00 euro per lo spettacolo organizzato dalla "Pro Civis"; 600 euro per gli zampognari ed infine 1,150,00 euro per spettacoli della Compagnia di musica e canto popolare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento