LicataNotizie

Affidamento di beni confiscati alla mafia, pubblicato il bando per la concessione

I progetti saranno valutati da un'apposita commissione nominata dall'Amministrazione comunale, secondo i punteggi già indicati nello stesso avviso di che trattasi

E' stato pubblicato, all'Albo pretorio del Comune, all'Urp, presso l'Ufficio patrimonio e sul sito internet del Comune, l'avviso pubblico per la concessione gratuita degli immobili confiscati alla criminalità organizzata. Si tratta di trentatrè terreni e di un magazzino.

L'istanza potrà essere presentata da soggetti appartenenti a comunità, anche giovanili, enti, associazioni maggiormente rappresentative degli enti locali, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, comunità terapeutiche e centri di recupero e cura di tossicodipendenti, associazioni di protezione ambientale riconosciuti.

Gli interessati, appartenenti alle categorie di cui sopra, possono avanzare richiesta all'Amministrazione comunale, allegando apposito progetto, copia del documento di identità dell'istante, e inviarlo al Comune di Licata – Ufficio protocollo, Piazza progresso 10, entro le 12 del sessantesimo giorno a decorrere da quello successivo alla data di pubblicazione all'albo pretorio. I progetti saranno valutati da un'apposita commissione nominata dall'Amministrazione comunale.

Entro il prossimo 6 ottobre 2020 alle 10, invece, presso la sede dell'Ufficio Patrimonio del Comune si terrà la gara per l'alienazione dei beni comunali disponibili, per un totale di 113 beni. La vendita avverrà a mezzo asta pubblica e l'aggiudicazione sarà definita mediante offerta segreta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento