Sabato, 20 Luglio 2024
Licata Licata

Palasport "Fragapane", Adic lancia l'appello: "Fare presto per la riapertura"

Il presidente Antonino Amato: "Chi deve dare la soluzione al problema è il rappresentante dell’ufficio tecnico comunale"

Un appello all'aministrazione comunale per la riapertura del Palasport "Fragapane" di Licata è stato nuovamente richiesto dal presidente dell'associazione Adic, Antonino Amato.

"Se il tecnico cui è stato affidato l’incarico per la valutazione della staticità del Palaport dovesse certificare che l’impianto è staticamente idoneo, - scrive Amato in una nota - noi chiederemo agli uffici comunali preposti che venga adottato, per quanto riguarda l’impianto elettrico, un provvedimento tampone di adeguamento dell’impianto, che ovviamente garantisca la piena sicurezza agli utenti e che permetta di fruire del Palasport anche a porte chiuse, senza pubblico, entro la fine del mese di febbraio, in modo da consentire alle cinque società di terminare i campionati in corso. Successivamente potranno poi essere ultimati i restanti lavori di adeguamento". 

"Ribadiamo ancora una volta che chi deve dare la soluzione al problema è il rappresentante dell’ufficio tecnico comunale, - aggiunge Amato - . Ovviamente ogni ritardo o rimbalzo di responsabilità proveniente da chi ha la responsabilità di risolvere il problema del Palasport sarà costantemente attenzionato nell’interesse della cittadinanza, perche il Palazzetto è un bene collettivo che appartiene ai licatesi tutti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palasport "Fragapane", Adic lancia l'appello: "Fare presto per la riapertura"
AgrigentoNotizie è in caricamento