rotate-mobile
Regione / Licata

Via libera dell'Ars: istituita la fondazione culturale Rosa Balistreri

Il sindaco: "Si tratta di un’opportunità per la città, ci faremo promotori delle attività propedeutiche. Apprezziamo l’iniziativa del deputato regionale licatese Carmelo Pullara"

Via libera dell’assemblea regionale siciliana all’emendamento che istituisce la fondazione culturale Rosa Balistreri, dedicata alla straordinaria cantante popolare licatese. Fondazione, senza fini di lucro, che avrà sede nel Comune di Licata.

“Per la nostra città si tratta di un’opportunità e sindaco ed amministrazione comunale si faranno promotori delle attività propedeutiche. Apprezziamo  - è il commento del primo cittadino Pino Galanti – l’iniziativa del deputato regionale licatese, Carmelo Pullara, di far finanziare l’istituzione della fondazione Rosa Balistreri. L’amministrazione comunale in carica – aggiunge Galanti – con i mezzi di cui dispone, ha lavorato alla promozione della figura di Rosa Balistreri. La fondazione rappresenta un utile strumento di marketing territoriale. Proveremo a sfruttare al meglio le opportunità garantite dall’iniziativa, con l’auspicio che questa possa essere solo la prima di occasioni in cui i temi, l’interesse e l’amore per la città di Licata possano unire le azioni istituzionali dell’amministrazione comunale e del deputato regionale locale, che ringraziamo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera dell'Ars: istituita la fondazione culturale Rosa Balistreri

AgrigentoNotizie è in caricamento