menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rifiuti Ato Ag3:  Arrivano i soldi dai Comuni, ma Catanzaro vuol chiudere

Rifiuti Ato Ag3: Arrivano i soldi dai Comuni, ma Catanzaro vuol chiudere

Rifiuti Ato Ag3: Arrivano i soldi dai Comuni, ma Catanzaro vuol chiudere

Ancora insufficienti le somme nelle casse della Dedalo ambiente

Iniziano ad arrivare le quote da parte dei Comuni soci della Dedalo ambiente per il pagamento dei debiti con la società che si occupa della raccolta dei rifiuti nella zona d'ambito dell'Ato Ag3. Al momento l'unico Comune che ha ottemperato al pagamento delle intere somme è quello di Palma di Montechiaro. Di seguito dovrebbero iniziare a pagare anche Canicattì, Naro, Licata, Ravanusa e gli altri.

Il personale è, però, già da qualche giorno in stato di agitazione in quanto non ha ancora ricevuto nulla; lo stesso commissario della Dedalo, Rosario Miceli, ha affermato di non essere in possesso dell'intera cifra necessaria, ma si trova comunque nelle condizioni di poter comunicare una data precisa entro la quale le spettanze verranno totalmente liquidate. Purtroppo rimangono in dubbio lo stipendio di dicembre e la tredicesima.

Altro caso, che potrebbe causare diversi problemi ai comuni dell'Ag3, la paventata chiusura della discarica di Siculiana: la ditta Catanzaro, che gestisce il sito, ha minacciato di chiudere i cancelli agli autocompattatori della Dedalo ambiente se entro domani non riceverà quanto le spetta per il conferimento di novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento