rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Licata Licata

"L'Arena" di Giletti, scontro tra il sindaco Cambiano e Rosario Crocetta

Il primo cittadino di Licata ed il presidente della Regione si sono scambiati reciproche accuse, animando il dibattito in studio

La polemica a distanza, che in questi ultimi giorni ha contraddistinto i rapporti tra il sindaco di Licata Angelo Cambiano e Rosario Crocetta, presidente della Regione, è esplosa a “L’Arena” di Massimo Giletti, dove i due non se le sono certo mandate a dire.

Il sindaco, incalzato dal conduttore, ha annunciato che probabilmente ripenserà all’idea di dimettersi, ma rivolto a Crocetta ha detto “I cittadini mi chiedono: perché le demolizioni sono a Licata. Non dica più il presidente se voglio fare o meno le demolizioni”. Il riferimento, ovviamente, è alle dichiarazioni rilasciate ieri da Crocetta a Licata. Infatti il governatore ha detto: “se il sindaco non se la sente di demolire le case ce lo dica, invieremo subito un commissario”.

“Io rischio la vita – ha aggiunto Cambiano - e non ho strumenti. Il presidente Crocetta si è scapicollato a Licata forse per paura di fare una figuraccia. E’ da mesi che chiedo risposte”. Ed ancora Crocetta: “Voglio ricordare al sindaco di stare molto attento quando parla di queste questioni. Io non ho mai detto che lo Stato mi aveva abbandonato. Ne l’ho fatto da Presidente della Regione. Il sindaco ha la fortuna di avere una Regione che gli è amica”. E Cambiano: “Il problema non esiste solo a Licata. Il presidente invece di dare slogan fornisca soluzioni. Un sindaco non ha strumenti per dare risposte”. Con il trascorrere dei minuti il clima è diventato sempre più incandescente e si sono registrati diversi interventi degli altri ospiti presenti in studio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Arena" di Giletti, scontro tra il sindaco Cambiano e Rosario Crocetta

AgrigentoNotizie è in caricamento