LicataNotizie

Servizio di raccolta rifiuti, l'Udicon: "Dove è il business plane dell'appalto?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Perchè il Business Plane relativo all'appalto da 89 milioni di euro riguardante il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani non viene pubblicato sul sito del Comune di LIcata?

Questa U.Di.Con. (Unione per la Difesa dei Consumatori) chiede, nell'esclusivo interesse dei cittadini licatesi, pone al signor Sindaco tre quesiti:
chi è stato a dare il placet per l'adesione al Consorzio dei nove Comuni?
a quanto ammonta il costo del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani con l'adesione al Consorzio dei nove Comuni?
E' in possesso del business plane relativo al servizio di cui sopra?
Se ne è in possesso, perchè non ordina la pubblicazione di tale documento sul sito del Comune di LIcata per portarlo a conoscenza dei cittadini?
Le poniamo queste domande perchè oggi il costo del servizio ammonta a circa 7,2 milioni di euro e con questa adesione al Consorzio dei nove Comuni  il costo secondo noi aumenterà ancora di più andando a gravare sulle tasche dei cittadini di Licata!
In attesa di una risposta (arriverà?) l'U.Di.Con., sempre nell'interesse della cittadinanza, promette di ritornare presto sull’argomento, se è il caso. 

Terminiamo con una esortazione e cioè dato che il 18/10/2018è convocato il Consiglio Comunale non c’è migliore occasione che portare in quel consesso il piano finanziario relativo all’appalto da 89 milioni riguardante il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e far conoscere e sapere a tutti il costo del servizio di cui sopra quindi in che misura peserà sulle tasche dei cittadini. Noi siamo convinti che il costo raddoppierà ma saremmo contenti se il caro Sindaco ci smentisse. 

Con l’occasione, infine, in merito alla grave situazione economico finanziaria in cui versa il Comune di Licata, ci permettiamo di consigliare alll’Amministrazione in carica di percorrere l’unoca strada che allo stato attuale sembra essere percorribile, ossia la dichiarazione del dissesto finanziario!

Il Responsabile Provinciale UDICON

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento