rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Licata Licata

"Aggredì due vigili urbani durante un controllo", arrestato 35enne

Secondo l'accusa, avrebbe reagito scagliandosi contro gli agenti della polizia municipale, che riportarono delle escoriazioni

I carabinieri della compagnia di Licata hanno posto ai domiciliari un giovane del luogo accusato di avere aggredito due vigili urbani. Si tratta di Giuseppe Domenico Angelo Lanzino di 35 anni.

Secondo l’accusa l’uomo, qualche tempo fa, era stato controllato dagli agenti della polizia municipale durante un blitz eseguito contro i venditori ambulanti abusivi. Avrebbe reagito al controllo scagliandosi contro i vigili urbani, che riportarono delle escoriazioni. I carabinieri, al termine delle indagini, hanno trasmesso un rapporto al Pm, che ha chiesto la misura cautelare.

Il provvedimento è stato firmato ieri sera dal Gip del Tribunale di Agrigento il quale ha disposto, nei confronti di Lanzino, gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggredì due vigili urbani durante un controllo", arrestato 35enne

AgrigentoNotizie è in caricamento