LicataNotizie

Resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, arrestato un 57enne

Gli operatori cercavano di comprendere l’accaduto, ascoltando le parti, ma l’uomo prima inveiva con minacce ed epiteti ingiuriosi e diffamatori successivamente ha aggredito fisicamente la donna con schiaffi al volto e gli stessi agenti

Il Commissariato di Licata

Resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, arrestato un cinquasettenne pluripregiudicato di Licata. Gli uomini del commissariato di Polizia, durante un'attività di pattugliamento del territorio sono intervenuti in una centrale strada cittadina attirati dalla richiesta d’aiuto di una donna, fortemente intimorita dall'atteggiamento persecutorio di un uomo, con il quale poco prima aveva avuto un'accesa discussione. 

Gli operatori cercavano di comprendere l’accaduto, ascoltando le parti, ma l’uomo prima inveiva con minacce ed epiteti ingiuriosi e diffamatori successivamente ha aggredito fisicamente la donna con schiaffi al volto e gli stessi agenti. Gli operatori, pertanto, hanno denunciato l’uomo all'autorità giudiziaria e procedevano all’arresto  flagranza di reato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento