LicataNotizie

Servizio idrico, riprende la fornitura dal serbatoio “Sant'Angelo”

In questi giorni si erano registrati due stop consecutivi dovuti agli interventi sulla rete acquedottistica

(foto ARCHIVIO)

Continuano i giorni di "passione" per il servizio idrico nel comune di Licata. Dopo due stop consecutivi dovuti agli interventi sulla rete acquedottistica per rimuovere le prese abusive volute dalla Siciliacque, è stata ripristinato nuovamente la fornitura idrica ai serbatoi “Sant'Angelo Alto e Basso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Pertanto, la distribuzione idrica, nelle zone servite dai suddetti serbatoi - dicono dalla Girgenti Acque - nel comune interessato, è stata ripristinata, e si normalizzerà nel rispetto dei necessari tempi tecnici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento