menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Tribunale di Agrigento

Il Tribunale di Agrigento

"Rendono la vita impossibile ai vicini", due fratelli via da Licata

Il provvedimento è stato emesso nei confronti di Marco e Michele Cavaleri, accusati di danneggiamento aggravato e violazione di domicilio

Il gip Francesco Provenzano del Tribunale di Agrigento ha disposto il divieto di dimora a Licata nei confronti di due fratelli, Marco e Michele Cavaleri di 31 e 48 anni che, secondo l’accusa, avrebbero reso impossibile la vita a dei loro vicini di casa.

I due sono accusati di danneggiamento aggravato e violazione di domicilio. Da tempo, secondo i carabinieri della compagnia di Licata che indagano coordinati dal capitano Marco Currao, ci sarebbero dei dissapori tra vicini. Lo scorso primo di settembre, secondo l’accusa, uno dei vicini avrebbe bussato alla porta di casa dei Cavaleri chiedendo di abbassare il volume della radio, ma per tutta risposta i due avrebbero iniziato ad inveire contro i vicini e poi avrebbero tirato pietre contro la finestra di casa, rompendola. Infine il più giovane dei due li avrebbe anche minacciati di morte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento