menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, i vigili urbani rimuovono tende dalle spiagge

Il vice sindaco Pino Montana ha fatto un bilancio del Ferragosto, complimentandosi con la polizia municipale per il lavoro svolto

Quello trascorso a Licata è stato un ferragosto tranquillo e per questa ragione il vice sindaco Pino Montana ringrazia gli agenti della polizia municipale e gli altri rappresentanti delle forze dell'ordine per il lavoro svolto.

"Il vice sindaco Montana, domenica mattina, unitamente al commissario capo  della polizia municipale Giuseppe Ferraro, e ai colleghi assessori Stefania Xerra e Daniele Vecchio, ha partecipato - scrive il Comune - alle operazioni portate avanti dai vigili urbani, soprattutto in tema di repressione del fenomeno di installazione di tende abusive sulle spiagge".

"Nonostante la carenza di uomini a disposizione - spiega Ferraro - nel corso di controlli effettuati nelle spiagge di Mollarella, Poliscia e tra il Pisciotto e Torre di Gaffe, abbiamo fatto rimuovere numerose tende già installate sulle spiagge, in contrapposizione a quanto stabilito dal prefetto. La stessa operazione è stata ripetuta nel pomeriggio, con gli agenti di un'altra pattuglia, lungo la costa che si estende dalla spiaggia Ripellino al lido Oasi Beach, sul lato orientale della città. Inoltre, in contrada Poliscia  abbiamo sequestrato due tende  prive di titolari che ne proclamassero la proprietà. Numerose sono state anche le contravvenzioni elevate per violazione al codice della strada".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento