LicataNotizie

Minacce alla vicina con un fucile, scarcerati coniugi di Licata

Salvatore Moscato e Rosalia Milana sono tornati in libertà. Ad arrestarli erano stati i carabinieri della compagnia cittadina

Sono tornati in libertà i due coniugi di Licata che nella tarda serata di martedì erano stati arrestati con l'accusa di avere fatto irruzione nell'abitazione di una vicina e di averle puntato un fucile da caccia al volto.

Si tratta di Salvatore Moscato di 56 anni e della moglie Rosalia Milana di 44 anni.

Il giudice monocratico del tribunale di Agrigento, al termine dell'udienza, ha disposto la scarcerazione dei due coniugi che, così, hanno avuto la possibilità di tornare a Licata. Ad arrestarli erano stati i carabinieri, intervenendo nel quartiere San Paolo dopo avere ricevuto una segnalazione telefonica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'accusa tra le due famiglie ci sarebbero vecchi rancori. Martedì sera, al termine dell'ennesimo alterco, marito e moglie sarebbero entrati nella casa della vicina e l'avrebbero minacciata con un fucile. Ad imbracciare l'arma era Salvatore Moscato, poi disarmato dai carabinieri. Marito e moglie sono accusati di violazione di domicilio, minaccia aggravata e porto illegale di arma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento