rotate-mobile
Licata Licata

Licata, 4 proprietari di case abusive demoliscono da soli

Gli ex titolari di stabili si sono presentati all'Urbanistica, dopo avere ricevuto l'ordinanza, dicendosi pronti ad agire in autonomia

Quattro ex proprietari di case abusive di Licata, che negli ultimi giorni hanno ricevuto l’ordinanza di demolizione, sono pronti a fare da soli. Hanno infatti comunicato al dipartimento Lavori Pubblici ed Urbanistica di volere radere al suolo direttamente quanto costruito senza licenza ormai molti anni fa.

I quattro sono tra i 20 licatesi già raggiunti dalle nuove notifiche di demolizioni che, nelle ultime settimane, la procura di Agrigento ha trasmesso al Comune.

Gli abbattimenti delle case abusive riprenderanno a metà settembre e sono già 150 gli edifici in elenco. L’Urbanistica ha iniziato a notificare i provvedimenti agli ex titolari, e quattro di questi vogliono fare da soli. In questo modo, tra l’altro, agirebbero in economia. Anche se a demolire sono le ruspe del Comune, infatti, l’ente poi si rivale sugli ex proprietari delle case rispetto alle spese sostenute.

Dal 20 aprile a venerdì della scorsa settimana, come è noto, a Licata sono state già demolite 16 villette al mare, costruite entro i 150 metri dalla battigia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, 4 proprietari di case abusive demoliscono da soli

AgrigentoNotizie è in caricamento