Venerdì, 14 Maggio 2021
Licata

Licata, nel quartiere Marina la "Madonna Matrioska"

A realizzare il murale è stata l'illustratrice romana Claudia Intino. L'iniziativa, che sta già destando molta curiosità, è di un gruppo di giovani del luogo

L’hanno chiamata “Madonna Matrioska”. E’ un murale che da qualche giorno arricchisce il quartiere Marina di Licata.

A realizzarlo è stata Claudia Intino, in arte Gubrin, illustratrice romana che ha accettato la proposta di un gruppo di giovani del luogo ed ha deciso di donare alla città la sua opera, per dare un piccolo segno di riqualificazione di un quartiere, il più antico del centro storico di Licata, che va recuperato.

“Si tratta – raccontano gli organizzatori - della Madonna Matrioska, già utilizzata per una campagna di sostegno alle Pussy Riot, lanciata all'epoca del loro arresto. L'iniziativa, totalmente autofinanziata, nasce da un gruppo di giovani licatesi che si sono messi in contatto con l'artista e l’hanno ospitata e aiutata durante la sua permanenza a Licata. La street art era già passata da Licata l'anno scorso, con il tributo a Rosa Balistreri di VladyArt, e adesso si preannunciano altre iniziative”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, nel quartiere Marina la "Madonna Matrioska"

AgrigentoNotizie è in caricamento