rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Licata Licata

Licata, incendio distrugge l'ex riserva Wwf del fiume Salso

Le fiamme si sono sviluppate nel canneto dell'argine destro del corso d'acqua ed hanno sfiorato persino le abitazioni della zona. Provvidenziale l'opera dei vigili del fuoco

A fuoco, a Licata, l’ex riserva del Wwf alla foce del fiume Salso.

Il rogo si è sviluppato nella tarda serata lungo l’argine destro del corso d’acqua che taglia in due la città. Prima ha aggredito un canneto, poi ha raggiunto la foce, dove fino ad una decina di anni fa c’era l’Osservatorio avifaunistico fondato da Franco Galia, leader del Wwf cittadino e responsabile della riserva naturalistica di Torre Salsa, scomparso prematuramente.

Una volta scattato l’allarme sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento cittadino che hanno lavorato per oltre due ore per avere ragione delle fiamme. Il rogo si è avvicinato pericolosamente anche alle tante abitazioni della zona, ma l’opera dei pompieri ha evitato il peggio. L’Osservatorio avifaunistico era stato realizzato in virtù del fatto che rari volatili, migrando, si fermano proprio alla foce del Salso per ristorarsi. Per alcuni anni il sito era stato meta soprattutto delle scolaresche, con i bambini che potevano osservare gli uccelli migratori. I danni sono da quantificare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, incendio distrugge l'ex riserva Wwf del fiume Salso

AgrigentoNotizie è in caricamento