menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, troppe code a Lentini: Licata, operazioni di carico e scarico a Bugiades

Il sindaco Cambiano, per evitare l'emergenza sanitaria, ha disposto che, tra un viaggio e l'altro, i rifiuti potranno essere caricati sugli autocompattatori nel centro comunale di raccolta

Oggi gli autocompattatori di Licata sono tornati pieni dalla discarica di Lentini, visto che non hanno avuto la possibilità di conferire la spazzatura raccolta.

Secondo il sindaco Angelo Cambiano questa situazione rischia di provocare un’emergenza di carattere igienico – sanitario. Perciò il primo cittadino ha firmato un’ordinanza con la quale dispone, per evitare l’interruzione del servizio pubblico, di conferire, tra un trasferimento a Lentini e l’altro, momentaneamente (per un massimo di 72 ore) l’immondizia nel centro comunale di raccolta della Dedalo Ambiente, in contrada Bugiades.

“Con il provvedimento – scrive il Comune -  il sindaco ha ordinato alla Dedalo Ambiente di mettere a disposizione del Comune il centro comunale di raccolta, effettuare ogni necessaria operazione di movimentazione e trasferimento dei rifiuti solidi urbani indifferenziati provenienti dalla raccolta nel territorio di Licata, anche con deposito sulla pavimentazione in battuto di cemento esistente nel ccr, per il tempo strettamente necessario alle operazioni di svuotamento degli autocompattatori e caricamento su altri mezzi, per il successivo avvio a discarica entro il tempo massimo di 72 ore. La Dedalo Ambiente dovrà provvedere alla immediata e tempestiva pulizia del battuto in cemento, ed assicurare che le  operazioni  avvengano in condizioni di tutela ambientale  ed in sicurezza”.
Intanto sull’emergenza rifiuti è stato convocato per domani sera, dal presidente Carmelinda Callea, un consiglio comunale straordinario ed urgente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento