menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rifiuti invadono il centro abitato

Rifiuti invadono il centro abitato

Licata, dopo lo sciopero è ripresa la raccolta dei rifiuti

Ieri gli operatori ecologici per 24 ore si sono astenuti dal lavoro per protestare contro il mancato pagamento dello stipendio da parte della Dedalo Ambiente

Dopo 24 ore di stop è ripresa stamattina la raccolta dei rifiuti a Licata.

Ieri, come si ricorderà, gli operatori ecologici si erano astenuti dal lavoro per protestare contro il mancato pagamento dello stipendio di agosto. Una situazione che, praticamente, si ripete ogni mese.

“I lavoratori – è stato il commento di Enzo Iacona della Cgil funzione pubblica che ha riunito il personale in assemblea – sono stanchi di sopportare una situazione che sembra infinita. Il Comune di Licata e la Dedalo Ambiente trovino, una volta per tutte, un accordo che salvaguardi la possibilità del personale di ottenere nei tempi utili ciò che gli spetta”. La Cgil ha già preannunciato che “se la situazione non dovesse risolversi saranno proclamati ben 9 giorni di sciopero dello straordinario”.

Dal Comune di Licata sono arrivate pesanti critiche alla Dedalo Ambiente ed il sindaco Angelo Cambiano ha annunciato che a breve l’ente uscirà dalla società d’ambito. Ovviamente, a causa dello stop della raccolta, non sono pochi i disagi registrati a Licata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento