rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

Ventisettenne neo laureata si toglie la vita, Canicattì è sotto choc

Chi vive un momento di difficoltà può chiamare il Telefono aiuto, che ha uno sportello di ascolto, allo 0922 22922

Una ventisettenne, laureatasi in Lettere classiche dell'università di Catania, si è tolta la vita. E' accaduto nella sua abitazione a Canicattì. Mentre la madre era uscita - come riporta Liveunict - la ragazza si è suicidata, impiccandosi. 

Chi vive un momento di difficoltà può chiamare il Telefono aiuto, che ha uno sportello di ascolto, allo 0922 22922. "Non bisogna tenersi tutto dentro - ha lanciato un appello la responsabile di Telefono aiuto, Antonella Gallo Curraba - . Solo parlandone al di fuori della cerchia familiare ed amicale si può inquadrare lucidamente il problema e trovare esperti che aiutino a risolverlo". 

Esiste, inoltre, una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’"A.F.I.Pre.S. (Associazione famiglie italiane prevenzione suicidio) Marco Saura”. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventisettenne neo laureata si toglie la vita, Canicattì è sotto choc

AgrigentoNotizie è in caricamento