Domenica, 16 Maggio 2021
Canicatti

"Stava rubando attrezzature da lavoro", arrestato un trentatreenne

I carabinieri, durante un controllo del territorio, hanno notato chiari segni di effrazione sul portone di una abitazione dove erano in corso dei lavori di ristrutturazione

La pattuglia dei carabinieri in via Vittorio Emanuele a Canicattì

Stava smontando il verricello elettrico dal montacarichi ed un'idrovora, nel tentativo di portarli via. E' stato però bloccato dai carabinieri dell'aliquota radiomobile ed arrestato. E' accaduto in via Vittorio Emanuele, nei pressi del Supercinema, a Canicattì. I militari dell'Arma, durante un controllo del territorio, nei pressi di una abitazione - dove sono in corso lavori di ristrutturazione - sentivano dei rumori sospetti. Con l'ausilio di un'altra pattuglia, subito, l'intera area veniva cinturata. 

Sul portone di ingresso c'erano chiari segni di effrazione - ricostruiscono i carabinieri della compagnia di Canicattì - . Fatta irruzione nello stabile, i militari sorprendevano un tunisino trentatreenne, domiciliato a Canicattì da diversi anni. Tunisino che è stato arrestato, in flagranza di reato, per l'ipotesi di reato di furto aggravato. L'immigrato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa della direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stava rubando attrezzature da lavoro", arrestato un trentatreenne

AgrigentoNotizie è in caricamento