Canicatti

"Spaccio di droga", il Pm chiede il rinvio a giudizio di 21 persone

L'inchiesta è stata condotta, fra l'aprile del 2012 ed il maggio del 2013, dai carabinieri. Gli imputati avrebbero "smerciato" eroina, cocaina, hashish, marijuana e metadone 

Droga sequestrata (foto archivio)

Il Pm Andrea Maggioni ha chiesto il rinvio a giudizio di 21 persone, la maggior parte deelle quali di Canicattì. L'inchiesta è quella denominata "Brothers" che avrebbe sgominato un vasto traffico di droga. L'accusa per tutti gli imputati è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

L'udienza preliminare, per decidere se rinviare a giudizio o meno, doveva iniziare ieri mattina davanti al giudice Alfonso Malato ma è slittata al 31 ottobre.

L'inchiesta è stata condotta, fra l'aprile del 2012 ed il maggio del 2013, dai carabinieri della compagnia di Canicattì che si sono avvalsi anche di intercettazioni audio e video. Gli imputati avrebbero "smerciato" eroina, cocaina, hashish, marijuana e metadone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spaccio di droga", il Pm chiede il rinvio a giudizio di 21 persone

AgrigentoNotizie è in caricamento