menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano cavi telefonici Un arresto e una denuncia

Si tratta di due rumeni, padre e figlio, sorpresi dalle forze dell'ordine in contrada Calici

Continuano i furti di cavi telefonici nella provincia di Agrigento. Le forze dell'ordine sono riuscite ad arrestare due rumeni, padre e figlio, che avevano asportato 30 metri di cavi da contrada Calici, a Canicattì. l'intervento è stato possibile grazie al nuovo sistema di segnalazione automatica di interruzione della linea telefonica. L'uomo è stato arrestato, mentre il ragazzo, minorenne, è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento