rotate-mobile
Canicatti Canicattì

“Rosario Livatino, quando i giovani fanno la differenza…”, il ricordo a Reggio Calabria

L'incontro in occasione della "Giornata mondiale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza"

Sarà ricordato lunedì mattina, a Reggio Calabria, all’auditorium “Nicola Calipari Calipari” di palazzo Campanella sede del Consiglio Regionale della Calabria, Rosario Livatino il giovane magistrato ucciso il 21 settembre 1990 quando ancora non aveva compiuto 38 anni.

L’iniziativa è dell’ufficio del Garante per l’infanzia e l’adolescenza guidato da Antonio Marziale.

“Rosario Livatino. Quando i giovani fanno la differenza…” il titolo guida dell’incontro che sarà aperto dalla proiezione del film “Il giudice ragazzino” con Giulio Scarpati e Sabrina Ferilli, cui seguirà il dibattito che sarà concluso da Enzo Gallo, giornalista e portavoce delle associazioni “Tecnopolis” ed “Amici del giudice Rosario Angelo Livatino”, e da don Giuseppe Livatino, omonimo ma non parente del magistrato che è il postulatore della fase diocesana del processo di canonizzazione di Rosario Livatino.

All’incontro parteciperà una delegazione di alunni dell’istituto comprensivo “Mario Rapisardi” di Canicattì, città del giudice Livatino, guidata dalla dirigente scolastica Concetta Di Falco.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rosario Livatino, quando i giovani fanno la differenza…”, il ricordo a Reggio Calabria

AgrigentoNotizie è in caricamento