rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

Ennesimo ritardo nel pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali

L'assessore alle Finanze, Tommaso Vergopia: "Abbiamo avuto qualche problema a causa del mancato accredito delle somme da parte del governo regionale"

Stipendi in ritardo per i dipendenti comunali di Canicattì. Lo scorso 27 marzo - come riporta il quotidiano La Sicilia - l'ufficio ragioneria non ha accreditato i compensi. Si tratta ormai di un ritardo "cronico", dal momento che i pagamenti erano slittati anche nei mesi precedenti. 

"Abbiamo avuto qualche problema - ha dichiarato al quotidiano l'assessore alle Finanze, Tommaso Vergopia - a causa del mancato accredito delle somme da parte del governo regionale. Il problema dovrebbe essere superato a breve. Entro la prossima settimana i dipendenti avranno le loro spettanze accreditate".

Lo scorso settembre - ricorda La Sicilia - si era verificato un ritardo di due giorni, il mese successivo di tre, adesso il ritardo è destinato a crescere. 

"La situazione economica dell'ente - aggiunge Vergopia - è critica. Stiamo cercando di chiudere alcuni contenziosi in corso come, ad esempio, con l'Enel, Dedalo ambiente e con persone che vantano il pagamento di debiti fuori bilancio abbastanza esosi che vanno oltre il milione di euro per cercare di far quadrare i conti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo ritardo nel pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali

AgrigentoNotizie è in caricamento