menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto il centro di raccolta sequestrato in contrada Calandra (foto archivio)

Nella foto il centro di raccolta sequestrato in contrada Calandra (foto archivio)

Rifiuti, nuovo centro di raccolta in contrada Ponte Bonavia

Sono stati sistemati, nel pomeriggio di ieri, i cassoni, per le diverse tipologie di materiale, ed il box che servirà da ufficio e da riparo per il personale e l'utenza

Da questa mattina i cittadini di Canicattì potranno tornare a conferire i rifiuti differenziati. Sono stati infatti sistemati, nel pomeriggio di ieri, i cassoni, per le diverse tipologie di rifiuti, ed il box che servirà da ufficio e da riparo per il personale e l'utenza, nel nuovo centro in contrada Ponte Bonavia nell'ex Foro Boario.

Sequestrato il centro di raccolta rifiuti

Tutte le attrezzature sono state collocate a tempo di record nell'attesa di ricevere notizie dalla procura della Repubblica in merito all'auspicato dissequestro se non dell'area almeno dei cassoni e del centro mobile che custodisce anche la pesa elettronica e il computer di contrada Calandra.

Nell'ex Foro Boario, ad oggi, manca il collegamento elettrico e telefonico e devono essere riattivati i servizi igienici, ma dall'amministrazione comunale è arrivata la rassicurazione che verranno rispettate ed osservate le norme di salubrità e sicurezza dei luoghi di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento