menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 -1995

-1995

Riapre il Teatro Sociale di Canicattì con "Lou studio sulla mala vita"

Venerdi 16 dicembre 2011 ore 21 riapre il Teatro Sociale di Canicattì con lo spettacolo “Lou” che...

E’ lo spettacolo “Lou studio sulla mala vita”, interpretato e diretto da Simone Luglio con Lucia Cammalleri e Salvo seminatore, che aprirà, venerdì 16 dicembre 2011, la prima rassegna teatrale al Teatro Sociale dopo 45 anni di chiusura. Uno spettacolo che dopo essere stato ospite dei più importanti festival teatrali, solo per citarne qualcuno: il Napoli Teatro Festival 2010, il Festival dei Due Mondi di Spoleto e per ultimo, non certo per importanza, Il Premio Felicia Impastato, premio per le giovani realtà teatrali nazionali, finalmente debutta a Canicattì. Lo spettacolo “Lou” parla di mala vita, quella mala vita che si scrive staccata, una mala vita intima che ci auto provochiamo ma che per questo non è meno dolorosa. “Lou” prende spunto da un fatto realmente accaduto, la storia di Bertrand Cantat e Marie Trintignant, il poeta del rock e l’attrice impegnata, ne prende i caratteri universali che ci appartengono e li palesa così come sono, senza passaggi. Caratteri universali che noi abbiamo usato, cambiato, rubato, e alla fine rivoltato per entrarci dentro.

E’ una storia d’amore dall’epilogo tragico ma dallo svolgimento semplice, i nostri personaggi hanno una loro vita, si incontrano, si innamorano, lasciano tutto, e si amano fino alla morte, accidentale? Siamo partiti da noi, da quello che siamo in questo momento, dal voler uscire per un momento dalla nostra realtà di pedine involontarie. Un lungo periodo di lavoro in sala senza nessuna direttiva primaria, lasciando scorrere quello che veniva, lavoro fondamentale perché siamo arrivati, non ad una risposta ma a trovare la prima domanda. Ci siamo chiesti qual è “il vento che ci porterà”? Nessuno ci ha saputo dire qualcosa, allora abbiamo cominciato a soffiare.

Un attenzione particolare va data al cast di attori e musicisti, tutti di origine Canicattinese,  Lucia Cammalleri attualmente protagonista dello spettacolo “Diceria dell’untore” accanto a Luigi Lo Cascio, Salvo Seminatore autore ed esecutore, dal vivo, delle musiche dello spettacolo e Simone Luglio regista, aiuto regia e attore di Valerio Binasco, insignito proprio questa settimana del più prestigioso dei premi teatrali il premio Ubu come migliore regia per il suo Romeo e Giulietta. Prenotazioni e biglietti presso la biglietteria del Teatro Sociale di Canicattì tutti i giorni dalle 15 alle 18 oppure chiamare il numero 0922. 734508.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento