Canicatti Canicattì

Differenziata, via alla distribuzione dei mastelli per le utenze domestiche

A Canicattì sarà realizzata una specifica turnazione in base alla prima lettera del cognome, a Castrofilippo invece sarà possibile andare a ritirare direttamente il kit

Lunghe file agli sportelli del centro culturale “San Domenico di Canicattì, dove è iniziata la distribuzione dei
mastelli per la raccolta differenziata che prenderà ufficialmente il via il prossimo mese di febbraio. I cittadini, hanno preso
d'assalto gli uffici allestiti per la consegna del materiale informativo e dei mastelli colorati che serviranno per il porta a
porta. Fino a quando non sarà terminata la distribuzione a tutte le utenze censite, i cittadini di Canicattì, potranno continuare a rivolgersi al personale specializzato presso il centro culturale “San Domenico” dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14. Per evitare lunghi tempi di attesa agli sportelli, è stato fissato un calendario preciso secondo le lettere dell'alfabeto con cui inizia il cognome dell'utente intestatario della Tari. Le lettere A, B e C potranno andare fino a venerdì 11 gennaio. Le lettere D, E, F e G da sabato 12 a sabato 19 gennaio. Le lettere H, I, J, K ed L saranno servite da lunedì 21 a sabato 26 gennaio, le lettere M, N, O e P da lunedì 28 a sabato 2 febbraio e le rimanenti lettere da lunedì 4 a sabato 9 febbraio.

Per il ritiro gratuito dei mastelli e di tutto il materiale informativo, sarà necessario avere con sé la tessera sanitaria dell'intestatario della Tari anche in caso di delega. A Camastra, secondo comune dell'Aro dove l'appalto è stato
assegnato al raggruppamento di imprese Sea (capofila), Iseda ed Ecoin, la distribuzione di tutto il materiale necessario per
effettuare il porta a porta, inizierà il 4 gennaio e riguarderà, anche in questo caso, le utenze domestiche e non quelle commerciali. L'ufficio apposito, è stato allestito al centro sociale di Corso Vittorio Veneto che rimarrà aperto dal lunedì al
venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30 ed il sabato dalle 8.30 alle 14. In questo caso, essendo la popolazione di Camastra inferiore per numero a quella di Canicattì, non sarà necessario attenersi a specifici turni. Sarà sufficiente recarsi al centro sociale negli orari fissati con la Tessera sanitaria dell'intestatario della Tari.

Per quanto concerne le utenze non domestiche dell'Aro Canicattì- Camastra, le imprese stanno effettuando un censimento apposito al termine del quale, saranno le stesse imprese a provvedere alla distribuzione degli appositi mastelli e di tutto il materiale informativo utile per l'avvio del servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata, via alla distribuzione dei mastelli per le utenze domestiche

AgrigentoNotizie è in caricamento