menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale "Barone Lombardo"

L'ospedale "Barone Lombardo"

Pronto soccorso del "Barone Lombardo", medico aggredito da due favaresi

Sarebbe stato un paziente, appena visitato, ad aizzare i figli contro il sanitario. L'intervento degli agenti del commissariato di polizia ha evitato il peggio

Un medico in servizio al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì è stato aggredito da due persone di Favara. Ad evitare il peggio sono stati gli agenti del commissariato di polizia, intervenuti in ospedale dopo essere stati avvertiti da alcuni altri pazienti presenti al pronto soccorso al momento dell’aggressione.

Secondo la ricostruzione degli agenti il medico aveva visitato il padre dei suoi aggressori, eseguendo anche un elettrocardiogramma. L’uomo avrebbe chiesto al medico, in maniera scortese, notizie sull’esame, ma quando il sanitario lo ha invitato a stare calmo, il paziente avrebbe aizzato i suoi figli contro il medico. Il sanitario dovrà decidere se presentare denuncia contro i tre favaresi o meno. In ogni caso il padre e i due figli sono stati identificati dalla polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento