rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Canicatti Canicattì

"Perseguitò cardiologa per tentare di convincerla a sposarlo", 49enne torna libero

Il gip Alessandra Vella revoca la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima

Il gip Alessandra Vella ha revocato la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima nei confronti di M.P., 49 anni, di Canicattì, accusato di stalking nei confronti di una donna che avrebbe perseguitato dopo un vecchio legame sentimentale.

L'uomo, in particolare, si sarebbe invaghito di una cardiologa e l'avrebbe perseguitata per tentare di convincerla a sposarlo. 

Il giudice ha ritenuto che le esigenze cautelari a carico dell’uomo, difeso dall’avvocato Francesco Accursio Mirabile, siano cessate “in considerazione del tempo trascorso dall’applicazione della misura oltre che dalla valutazione complessiva della modalità del fatto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Perseguitò cardiologa per tentare di convincerla a sposarlo", 49enne torna libero

AgrigentoNotizie è in caricamento