rotate-mobile
Canicatti Canicattì

Palazzi a rischio crollo, è emergenza dal centro alle periferie

Sono, infatti, almeno tre gli edifici che richiedono con urgenza una messa in sicurezza

Edifici pericolanti non solo in centro storico. A Canicattì è una vera e propria emergenza, gli stabili pericolanti adesso si trovano anche in zone più nuove, come le periferie di via Vittorio Emanuele e via Carlo Alberto. 

In queste settimane, l’amministrazione del sindaco Ettore Di Ventura - si legge sul Giornale di Sicilia - ha dovuto misurarsi con questa problematica che non può più essere rinviata. Sono, infatti, almeno tre gli edifici che richiedono con urgenza una messa in sicurezza.

Per due edifici sono state già emesse due ordinanze sindacati di messa in sicurezza, ma quello a destare più preoccupazione è un vecchio edificio in via Vittorio Emanuele, abbandonato da tempo. La parete che dà sulla strada è sempre più pendente verso la sede viaria. La polizia locale e l’ufficio tecnico hanno disposto il transennamento dell’area nell’attesa di intervenire con l’abbattimento della parte pericolante che avrà ripercussioni sull’intero edificio.

A rischio anche un edificio pericolante in via Cristoforo Colombo, a pochi passi dall’edificio di proprietà dell’Enel, e un altro palazzo nobiliare ormai da tempo abbandonato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzi a rischio crollo, è emergenza dal centro alle periferie

AgrigentoNotizie è in caricamento