menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Barone Lombardo", stabilizzati i precari: 20 ausiliari in più in servizio

L'altro passo che sembra essere atteso, adesso, è il dover fronteggiare la carenza del personale medico soprattutto al pronto soccorso

Venti ausiliari sono entrati in servizio, con contratto a tempo indeterminato, all'ospedale "Barone Lombardo". Si tratta di personale che, da anni, lavorava come precario e che, adesso, è stato stabilizzato dall'azienda sanitaria provinciale. L'ospedale di Canicattì - riporta oggi il quotidiano La Sicilia - ha avuto un numero maggiore di ausiliari stabilizzati, rispetto ad altri ospedali, in considerazione della carenza di organico.

Soddisfatto il deputato regionale Gaetano Cani: "Con queste assunzioni arriva una importante boccata d'ossigeno al 'Barone Lombardo'". L'altro passo che sembra essere atteso, adesso, è il dover fronteggiare la carenza del personale medico soprattutto al pronto soccorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento