Mercoledì, 17 Luglio 2024
Sicurezza / Canicattì

Movida, cambiano orari di chiusura dei locali e scatta il divieto di bevande in vetro: firmata ordinanza

Sarà vietato vendere alcol da asporto dalle 18 fino alle 2 di notte fino a fine settembre

Estate e movida, a Canicattì via alla modifica dell'orario delle attività commerciali e stop alla vendita di bevande in vetro.

A deciderlo con propria ordinanza è stato il sindaco Vincenzo Corbo che fino al prossimo 30 settembre ha vietato dalle 18 alle 2 del giorno successivo la somministrazione e vendita per asporto di bevande di qualsiasi natura contenute in bottiglie di vetro o altri materiali "il cui uso improprio possa minacciare l’incolumità personale". Uno stop che varrà ovviamente anche per i distributori automatici.

La somministrazione dovrà quindi avvenire in bicchieri di carta se si parla di asporto: sarà invece consentita la somministrazione e la consumazione di bevande di ogni tipo in contenitori di vetro se il consumo avviene all’interno dei locali e nelle aree esterne di pertinenza delle attività autorizzate all’occupazione del suolo pubblico.

Inoltre, fino al 30 settembre, sarà imposta la chiusura di tutti i locali del territorio comunale dal lunedì al mercoledì all' 1 del giorno successivo, mentre dal giovedì alla domenica dovranno chiudere entro le 2.30 del giorno successivo. La musica in filodiffusione deve invece essere spenta entro e non oltre l'1,30 del giorno successivo. Da mezzanotte alle 6 è invece vietato stazionare in tutti i parchi, giardini e ville comunali all’interno del territorio comunale.

Si rischiano multe da 500 a 5mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, cambiano orari di chiusura dei locali e scatta il divieto di bevande in vetro: firmata ordinanza
AgrigentoNotizie è in caricamento