rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

Arresto per l'omicidio di Marco Vinci, Patronaggio: "Plauso ai carabinieri"

Il procuratore è intervenuto durante la conferenza stampa per illustrare il risultato del blitz di ieri che, a Favara, ha portato alla scoperta di un maxi arsenale

Prima arrestano l'autore di un omicidio e poi scoprono un maxi arsenale. Un doppio successo che ha ricevuto il plauso del procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, che ha voluto ufficialmente complimentarsi con i carabinieri per il lavoro portato a termine in questi giorni.

"Voglio complimentarmi con l'arma dei carabinieri - ha detto Patronaggio - che ha aggiunto questo successo con quello di qualche giorno fa, quando è stato arrestato nella quasi flagranza di reato un ragazzo che aveva ucciso un altro giovane per questioni banali e futili". Il riferimento è all'omicidio di Marco Vinci, ucciso a coltellate davanti ad un pub di Canicattì, per aver preso le difese di una donna.

Patronaggio è intervenuto durante la conferenza stampa svoltasi al comando provinciale dell'Arma di Agrigento per illustrare il risultato del blitz di ieri che, a Favara, ha portato alla scoperta di un maxi arsenale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto per l'omicidio di Marco Vinci, Patronaggio: "Plauso ai carabinieri"

AgrigentoNotizie è in caricamento