rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Canicatti Canicattì

"Maltrattava la mamma in mezzo alla strada", denunciato un trentenne

Il giovane alla vista dei poliziotti è andato ulteriormente in escandescenze ed ha pesantemente offeso gli agenti che, secondo lui, non avrebbero dovuto intromettersi in vicende private

Maltrattava la mamma sulla pubblica via. Qualcuno, temendo il peggio, ha composto il 113 e i poliziotti del commissariato di Canicattì si sono immediatamente precipitati. Gli agenti erano, di fatto, intervenuti per riportare la calma e per evitare il trascendere della diatriba. Alla vista dei poliziotti, il trentenne sarebbe però andato ulteriormente in escandescenze. Preda dell'ira avrebbe, dunque, pesantemente offeso - e davanti a più persone - i poliziotti. 

Agenti che, secondo lui, si stavano intromettendo in vicende private. Il trentenne, a questo punto, è stato denunciato, dalla polizia, alla Procura di Agrigento. Dovrà rispondere, adesso, dell'ipotesi di reato di oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maltrattava la mamma in mezzo alla strada", denunciato un trentenne

AgrigentoNotizie è in caricamento