rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Canicatti Canicattì

"Irregolarità in deposito di medicinali", intervengono i Nas: il Comune chiude tutto

E' stata rilevata l'assenza dei titoli abilitativi allo svolgimento di questa specifica attività

"Gravi criticità" in un deposito di farmici, intervento Nas di Palermo a Canicattì. A riportarlo è l'edizione odierna del Giornale di Sicilia. 

In particolare, come riporta il quotidiano palermitano, si sarebbero registrate "gravi criticità riguardanti il corretto funzionamento del deposito ed il commercio di farmaci, non autorizzati con il decreto del dirigente superiore 1158/2017 rilendando che la normativa vigente cioè il decreto legislativo 219/2006 non prevede che possano essere autorizzati depositi all'ingrosso solo per alcune categorie di medicinali". Rilievi che avrebbero portato all'interruzione immediata delle attività di distribuzione all'ingrosso dei prodotti farmaceutici che è stata disposta dal Comune in seguito alla comunicazione del Nucleo dei carabinieri in considerazione "dell'assenza dei titoli abilitativi occorrenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Irregolarità in deposito di medicinali", intervengono i Nas: il Comune chiude tutto

AgrigentoNotizie è in caricamento