rotate-mobile
Canicatti Canicattì

Operazione "Strike": Iniziano gli interrogatori, rispondono solo 2 indagati

Gli altri 14 si sono avvalsi della facoltà di non rispondere

Sono iniziati gli interrogatori per gli indagati nell'ambito dell'operazione antidroga "Strike". In quattordici si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, Salvatore Carlo Sammartino e Calogero Messina hanno invece deciso di difendersi e di spiegare la loro posizione.

Le indagini della polizia sono iniziate da una serie di rapine, come quella del 25 novembre 2009 ai danni del distributore "Esso" di via Calvi, a Canicattì, e quella del 7 gennaio 2010 ai danni dell'esercizio commerciale "Carom Cafè", perpetrata con le stesse modalità.

Altre undici persone sono state sottoposte al divieto di dimora nella provincia di Agrigento, mentre Gaetano Milana è stato scarcerato ma contestualmente sottoposto all'obbligo di dimora a Canicattì e al divieto di uscire da casa dalle 21 alle 7 dell'indomani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Strike": Iniziano gli interrogatori, rispondono solo 2 indagati

AgrigentoNotizie è in caricamento