menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Renault Megane rimasta coinvolta nell'incidente sul vecchio tracciato della statale 640

La Renault Megane rimasta coinvolta nell'incidente sul vecchio tracciato della statale 640

L'incidente sulla statale 640, altri due feriti trasferiti a Palermo e Licata

Il bambino di 11 anni, già portato all'ospedale di Messina, viene tenuto in stato di coma farmacologico. Il trauma cranico che ha riportato è grave

Il bambino di 11 anni - rimasto ferito nell'incidente stradale di domenica, lungo il vecchio tracciato della statale 640 - viene tenuto in stato di coma farmacologico. Il trauma cranico che ha riportato è grave. E' stata, intanto, trasferita, dal "Barone Lombardo" di Canicattì all'ospedale di Palermo la mamma. La donna ha riportato un brutto trauma ad una mandibola.

Trasferito, inoltre, all'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, anche un altro figlio. Sarà necessario sottoporlo ad un delicato intervento chirurgico per ridurre una brutta frattura.

Assieme alla coppia di Canicattì, in quella maledetta tarda mattinata di domenica, c'erano, infatti, anche i loro tre figli di 11, 7 e 4 anni. Per i cinque feriti, traumi e fratture riportati si sono rivelati essere molto più gravi rispetto a quanto era apparso subito dopo l'impatto.

LEGGI ANCHE: Ieri pomeriggio si sono svolti i funerali del trentottenne 

A sbattere, alle 13,20 circa di domenica, è stata la Ford Fiesta guidata dalla trentottenne Elena Giardina - che, nonostante l'intervento dell'elisoccorso, è giunta cadavere all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta - e la Renault Megane con a bordo la famiglia di canicattinesi.

A mobilitarsi, cercando di salvare la donna, sono stati soprattutto i poliziotti della Stradale del distaccamento di Canicattì. I due agenti hanno fatto di tutto per facilitare i soccorsi. Una grande operatività che ha messo in evidenza anche un forte aspetto umano: grandissimo il tatto che hanno avuto, utilizzando anche le parole appropriate, nei confronti dei familiari dei feriti. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento