menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Incendiano un portone di un'abitazione", fermati due 18enni

I due ragazzi sarebbero ritenuti responsabili del reato di danneggiamento aggravato in concorso

Avevano incendiato il portone di casa di un extracomunicatorio. La polizia del commissariato di Canicattì, ha individuato i giovani che avrebbero commesso il reato.

Si tratta di due canicattinesi di 18 anni. Secondo una prima ricostruzione dei poliziotti, i 18enni sarebbero ritenuti responsabili del reato di danneggiamento aggravato in concorso. Il fatto è accaduto nei primi giorni di aprile.

La polizia di Canicattì era intervenuta in orario notturno poiché era stato incendiato il portone d'ingresso dell'abitazione di un cittadino extracomunitario.

I giovani, per futili motivi, avevano dato alle fiamme la porta d'ingresso della casa, incendio che non aveva causato ulteriori danni per il tempestivo intervento dell' extracomunitario che aveva spento le fiamme in tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento