CanicattiNotizie

Il più "ricco" è il vicesindaco, ecco tutti i redditi degli assessori

A guidare la speciale classifica è Angelo Messina che ha dichiarato 73.569 euro

Redditi più alti tra i componenti della giunta comunale di Canicattì rispetto a quelli dichiarati dai consiglieri in carica. A guidare la speciale classifica questa volta non è il sindaco ma l’assessore anziano e vice sindaco Angelo Messina. L’assessore al Bilancio, Tributi e Patrimonio, come scrive il Giornale di Sicilia, che in passato lavorava in banca come dirigente, ha dichiarato nel 2018 per il 2017 un reddito di 73.569 euro.

Pressoché doppiati gli assessori che lo seguono a debita distanza. Con 37.311 euro l’assessore alla Cultura, Pubblica istruzione e Grandi eventi Katia Giuseppina Giovanna Farrauto, insegnante di liceo; seguita dal sindaco Ettore Di Ventura, avvocato, con 34.193 euro e dall’assessore ai Lavori Pubblici ed Urbanistica, Rosa Maria Corbo, che è anche insegnante nonché architetto libero professionista ed ha dichiarato 33.653 euro. Distaccato di molto l’assessore all’Ambiente, Roberto Vella, agronomo, con 9.228 euro. Senza reddito invece l’assessore ai Servizi sociali, Davide Lalicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento