rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

I fondi di compensazione dell'Anas saranno usati per sistemare le strade

Lo annunciano dal Comune di Canicattì. Si tratta di soldi dovuti per i disagi causati alle popolazioni dai lavori di cantiere per il raddoppio della statale 640

E' stato sottoscritto, la scorsa settimana, a San Cataldo, un accordo tra l’Anas e il Comune di Canicattì - era presente il sindaco Ettore Di Ventura - per l’utilizzo dei fondi di compensazione che l’azienda nazionale autonoma delle strade ha destinato ai Comuni interessati al raddoppio della statale 640 per il risarcimento dei disagi causati dai lavori del cantiere.

L’accordo prevede il riutilizzo delle economie derivanti dai ribassi d’asta di precedenti gare d’appalto e delle somme della seconda trance dei fondi di compensazione. "Tali importi saranno destinati - rendono noto dal Comune di Canicattì - ai lavori di intervento su alcune strade cittadine".

I dettagli verranno resi noti durante la conferenza stampa che si terrà domani nella sala Giunta del palazzo di città.
.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I fondi di compensazione dell'Anas saranno usati per sistemare le strade

AgrigentoNotizie è in caricamento