rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

Omicidio Vinci, convalida arresto e carcere per Lodato

Lo ha deciso il gip Stefano Zammuto, al termine dell'interrogatorio. Il giudice non ha creduto alla difesa del giovane

Arresto convalidato e custodia cautelare in carcere per Daniele Lodato, 34 anni, accusato di avere ucciso Marco Vinci, 22 anni, sabato sera al culmine di un litigio. Lo ha deciso il gip Stefano Zammuto al termine dell'interrogatorio durante il quale l'indagato - difeso dall'avvocato Luisa Di Fede - ha negato la ricostruzione ufficiale dei fatti secondo cui avrebbe colpito con un coltello il ventenne che aveva preso le difese di una ragazza che era stata importunata all'esterno di un pub.

“Sono stato aggredito, per questo avevo l’arma”, ha detto al giudice. Ad avvalorare la premeditazione sarebbe il coltello di 25 centimetri con cui l’uomo avrebbe trafitto per due volte il torace di Marco Vinci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Vinci, convalida arresto e carcere per Lodato

AgrigentoNotizie è in caricamento