rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Canicatti Canicattì

"Hanno violato la sorveglianza speciale", in due finiscono ai domiciliari

A Canicattì i carabinieri hanno arrestato Daniela Di Franco di 32 anni, a Santa Elisabetta Stefano La Porta di 66 anni. I due erano alla guida delle loro auto, ma la patente gli era stata ritirata

Una donna di Canicattì ed un anziano di Santa Elisabetta sono stati arrestati dai carabinieri per la violazione della misura di prevenzione alla quale sono sottoposti.

A Canicattì è stata arrestata Daniela Di Franco, 32 anni, sorvegliata speciale. I carabinieri, intorno alle 16 di ieri, secondo l’accusa, hanno sorpreso la donna alla guida di un’auto, in via Capitano Ippolito. In virtù della sorveglianza speciale, che a Daniela Di Franco era stata imposta il 5 agosto scorso, alla donna era stata ritirata la patente. Perciò non poteva mettersi alla guida di auto. E’ stata posta ai domiciliari.

A Santa Elisabetta i carabinieri della compagnia di Canicattì hanno arrestato Stefano La Porta di 66 anni. Anche quest’ultimo è sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, perciò non può guidare. Considerato che è stato trovato al volante di un’auto è stato arrestato e posto ai domiciliari. A breve i due saranno condotti davanti al giudice monocratico per essere processati per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hanno violato la sorveglianza speciale", in due finiscono ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento