Martedì, 23 Luglio 2024
Canicatti Canicattì

"Ha sparato all'ex marito della sua nuova compagna", domiciliari per Scaccia

Il gip accoglie la richiesta della difesa e sostituisce la misura cautelare, il pastore resta in carcere perchè nel frattempo è diventata definitiva un'altra condanna

Arresti domiciliari col braccialetto elettronico per Gianluca Scaccia, il trentatreenne di Canicattì fermato il 26 giugno dell'anno scorso con l'accusa di avere sparato al trentunenne Vincenzo Curto, ex marito della sua nuova compagna.

Il gip Alfonso Malato ha disposto la sostituzione della misura cautelare su richiesta del difensore, l'avvocato Angela Porcello. Il legale aveva sostenuto che le esigenze cautelari potessero essere salvaguardate in maniera diversa "anche in considerazione del fatto che la presunta vittima non risiede più a Canicattì". Il giudice, nonostante il parere contrario del pubblico ministero Alessandra Russo, ha accolto la richiesta concedendogli i domiciliari con l'applicazione dello strumento di controllo a distanza.

"Ha sparato all'ex marito della sua nuova compagna", chiesta scarcerazione

La decisione, comunque, non ha effetti pratici perchè, nelle scorse settimane, è diventata definitiva la condanna a un anno di reclusione per alcuni episodi precedenti di violazione delle misure di prevenzione. 

Scaccia, durante l'interrogatorio di convalida, si è avvalso della facoltà di non rispondere ma ha rilasciato delle dichiarazioni spontanee con cui, nella sostanza, si è discolpato dicendo che non è stato lui a sparare all'indirizzo dell'ex marito della propria compagna che, peraltro, appena poche settimane prima aveva formalizzato la separazione dall'uomo che ha raccontato di essere stato ferito a colpi di arma da fuoco dal rivale.

Il pubblico ministero Alessandra Russo ha chiesto una proroga delle indagini per mettere meglio a fuoco alcuni aspetti tecnici legati all'arma usata per il presunto tentato omicidio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha sparato all'ex marito della sua nuova compagna", domiciliari per Scaccia
AgrigentoNotizie è in caricamento