menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cavi di rame (foto ARCHIVIO)

Cavi di rame (foto ARCHIVIO)

Furto di cavi di rame, contrada Vecchia Dama è rimasta al buio

Tantissime le telefonate dei cittadini all'Enel. Inizialmente, i residenti avevano pensato ad un guasto verificatosi durante la notte

Centinaia e centinaia di metri di cavi di rame dell'alta tensione sono stati rubati, nella notte fra sabato ed ieri, in contrada Vecchia Dama a Canicattì. La scoperta è stata fatta ieri mattina. Tantissime le telefonate dei cittadini all'Enel. Inizialmente, i residenti avevano pensato ad un guasto verificatosi durante la notte. Poi, la scoperta: erano stati rubati - secondo quanto riporta il quotidiano La Sicilia - i cavi di rame dell'alta tensione. 

Già lo scorso dicembre si era verificata una razzia simile in due contrade di Canicattì, lungo la strada che porta a Naro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento