CanicattiNotizie

Furti in appartamento e negozio, le telecamere "incastrano" due giovani

Determinanti anche i racconti di alcuni testimoni. Aumenta, infatti, la collaborazione dei cittadini che segnalano inusuali presenze e fatti anomali  

Una pattuglia del commissariato (foto ARCHIVIO)

"Incastrati" dalle telecamere di video sorveglianza e riconosciuti da alcuni testimoni. Hanno 18 e 24 anni, il romeno e l'agrigentina, che sono stati denunciati per furto aggravato. Sarebbero - secondo l'attività investigativa dei poliziotti del commissariato di Canicattì - i responsabili di un paio di razzie: un furto in un negozio e un colpo in un appartamento. 

Alla ventiquattrenne è stato contestato solo un furto, mentre al diciottenne - di origini romene - entrambi i colpi. Dal negozio era stato rubato un televisore a Led e il denaro in cassa. Dall'abitazione era sparito un televisore e un costoso attrezzo elettrico-idraulico. 

I poliziotti del commissariato di Canicattì, dopo aver raccolto la denuncia contro ignoti per il furto nel negozio prima e nell'appartamento dopo, hanno avviato le indagini. Un'attività investigativa che ha permesso di acquisire le immagini dei sistemi di video sorveglianza e d'acquisire le dichiarazioni di alcuni testimoni. I due presunti responsabili sono stati dunque identificati e denunciati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su direttive del questore Maurizio Auriemma, il commissariato di Canicattì sta mettendo in campo tutte le risorse disponibili, anche in ore serali e notturne, per cercare di identificare e arrestare il gruppo criminale che sta compiendo numerosi furti in città. Lo sforzo è grande. Sta aumentando pure, e per fortuna, la collaborazione dei cittadini che segnalano inusuali, forse anche sospette, presenze e fatti anomali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento