menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto "Rapisardi" di Canicattì

L'istituto "Rapisardi" di Canicattì

Centinaia di ragazzi al "Rapisardi" per la finale delle "Olimpiadi di matematica"

Organizzata dall'associazione Gioiamathesis con il patrocinio del Politecnico e dell'Università di Bari. Novità di quest'anno è stata la presenza dell'istituto comprensivo "San Giovanni Bosco" di Naro​

Grande partecipazione a Canicattì per la finale della 27esima olimpiade dei "Giochi logici, linguistici e matematici" organizzata dall’associazione Gioiamathesis con il patrocinio del Politecnico e dell’Università di Bari.

Quasi 400 ragazzi, ospitati nell'istituto "Rapisardi", hanno partecipato all'evento: alunni di primaria e secondaria di primo grado provenienti da diverse città siciliane che hanno superato una prima selezione nelle scuole di appartenenza (non solo scuole di Canicattì e Naro, ma anche di Lentini, Avola, Priolo Gargallo, Ragusa Vetri, Carlentini e Siracusa) che si sono cimentati, sabato scorso, in una gara selettiva consistente nella soluzione di test a carattere logico-matematico. Novità di quest'anno è stata la presenza dell'istituto comprensivo "San Giovanni Bosco" di Naro?.

“È molto importante che la scuola incoraggi e crei le condizioni per favorire la partecipazione degli alunni ad iniziative di questo tipo, - ha detto la dirigente scolastica dell'istituto 'Rapisardi', Concetta Di Falco Mustazzella – , in quanto il suo obiettivo è quello di favorire il successo formativo di tutti gli alunni sostenendo opportunamente quelli in difficoltà, ma anche favorendo il pieno sviluppo delle potenzialità dei ragazzi più meritevoli, curando le eccellenze. Non bisogna limitarsi a fornire agli alunni le necessarie conoscenze culturali, ma è indispensabile far acquisire loro le competenze chiave per poter continuare proficuamente gli studi e, successivamente, inserirsi nel mondo del lavoro”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento